Home Page di SocialFin.it

Carte conto e carte prepagate con iban per protestati


Carta di credito a saldo o revolving per protestati: è possibile ottenerla?



E' attuabile una richiesta di carta di credito x protestati? Daremo una risposta attraverso il chiarimento di un concetto. Per quei pochi che ancora non lo sapessero, una carta di credito è a tutti gli effetti paragonabile ad un vero e proprio finanziamento talchè verrà emessa e/o mantenuta se saranno persistenti determinati requisiti di reddito e di merito. Purtroppo, un protestato, potrebbe, in teoria, avere benissimo il requisito del reddito ma sicuramente non quello del merito. Per questa motivazione, alla domanda se sia possibile emettere una carta di credito per protestati e cattivi pagatori in genere, dobbiamo rispondere decisamente no! Non è possibile! NB: a questo principio non sfuggono neanche le cosiddette carte di credito offshore anonime che, sì, è vero, sono anonime, sono offshore in quanto emessi da paesi offshore cioè da paradisi fiscali tipo le isole Bahamas e le Cayman, Panama, Cipro, Barbados ma anche la vicina San Marino... per dirne alcune: ma NON sono di credito! Siamo consci che questo potrà deludere qualcuno ma, malgrado quello che leggete in giro, al 2021, le offshore sono soltanto carte prepagate e ricaricabili... Su questo punto, possiamo definitivamente concludere che, ahimè, NON esistono carte di credito per protestati fintantochè è presente l'iscrizione come protestato.

Carte di credito per protestati con fido a saldo o revolving...?!?! Se quella anzidetta è la verità (e lo è!), perchè si continua a cercare carte per protestati di quel genere e che non potranno mai essere emesse a loro nome? Il motivo principale è la disinformazione la quale è anche creata dalla rete. Il massimo a cui possono aspirare dei soggetti (persona fisica o giuridica) che abbiano subito un protesto, sono le carte conto cioè le carte prepagate con iban per protestati. Ma queste, nulla hanno a che fare con quelle di credito. Non hanno un fido a saldo: il pagamento avviene in tempo reale e solo che vi sono fondi; Non è revolving: non permette di pagare a rate. Ma, da un certo punto di vista, ha qualcosa di più importante della carta di credito: ha un iban il quale la rende assimilabile ad un normale c/c: sarà possibile fare tutte le operazioni finanziarie che è possibile fare con quest'ultimo, anzi, le recenti carte conto sono talmente evolute che permettono l'abbinamento di un Pos il quale si rivela utile se ad essere protestata è una società: ne abbiamo parlato su come aprire un conto corrente per protestati. Alla fine, la migliore soluzione rimane quella delle carte prepagate con iban per protestati senza conto corrente non offshore.
Correlate: prestiti a protestati senza o con cessione del quinto





Carta di credito ricaricabile offshore