Home Page di SocialFin.it

Prestito con prima rata dopo 6 mesi


Calcolo mutuo prestito finanziamento con prima rata dopo 6 o 12 mesi


Finanziamento prima rata dopo 12 mesi: come averlo, chi lo fa, a quale forma di credito è riferibile, quanto costa e come calcolarlo? Risponderemo a tutti i predetti quesiti alla fine dei quali troverete un'applicazione che riesce a calcolare un qualunque finanziamento con prima rata posticipata fino a 12 mesi, non oltre! Dunque, portare, spostare il pagamento della prima rata in avanti è o potrebbe essere molto utile per darci un pò di tempo e permetterci di organizzarci in vista del pagamento della prima rata. Attenzione! Fermo restando la personale utilità del pagamento della prima rata a tot mesi, dobbiamo sapere che spostare, posticipare in avanti la prima rata è un "servizio" che si paga, NON è gratis! E' bene che si sappia... Chiarito questo, passiamo ai quesiti... Allora, prestito prima rata dopo 12 mesi: come funziona? Posticipare il pagamento della prima rata di 6 o 12 mesi (o altro numero di mesi a scelta del richiedente) è possibile applicando le regole del preammortamento del quale ci siamo occupati su interessi di preammortamento ed ai quali rinviamo chi volesse approfondire. Andiamo oltre. Finanziamenti prima rata dopo 6 mesi o dopo 12 mesi: per quali forme di credito è concesso? Vediamolo...

Casi di finanziamento con prima rata fino a dopo 12 mesi: quali sono? Beh, in linea generale su qualunque tipo di finanziamento è possibile iniziare a pagare la prima rata tra un tot mesi... Tuttavia, il periodo di mesi massimi dipende dal tipo di finanziamento, dal tipo di offerta che fanno in un certo momento nonchè dall'accordo posto in essere tra noi (richiedenti) e la banca (o finanziaria). Descriviamo dei casi tipici. Prestito con prima rata dopo 6 mesi: per antonomasia è quello finalizzato all'acquisto di beni o servizi, per esempio, auto, elettrodomestici, mobili, ecc. Di norma, per incentivare le vendite, è proprio il venditore che propone il pagamento del finanziamento della prima rata dopo sei mesi, anzi, nel settore automobilistico famosa è la frase de "auto compri oggi paghi tra 6 mesi"... In Capo a questa tipologia di finanziamenti (finalizzati) è raro che spostino il pagamento della prima rata oltre i 6 mesi in quanto sono dei pacchetti finanziari non contrattabili: prendere o lasciare!
Prestito prima rata dopo 6 mesi: un altro caso di finanziamento su cui è possibile, anche a richiesta, posticipare la prima rata a 6 mesi è il prestito personale cioè quello che ci consente di avere denaro liquido. Tuttavia, mentre spostare la prima rata dopo sei mesi è una prassi abbastanza comune, abbiamo dei dubbi che lo stesso possa ottenersi per avere una prima rata dopo 12 mesi. Cioè, ci è difficile credere che realtà come Banca Intesa San Paolo o la Findomestic (per citarne un paio) consentono di iniziare a pagare la prima rata di un prestito personale dopo un anno (12 mesi). Bisognerebbe informarsi in tal senso con il proprio istituto di credito.
Ma veniamo al caso in cui esiste il prestito con prima rata dopo 12 mesi.

Mutuo prima rata dopo un anno: già il titolo dice tutto! Proprio su un mutuo è possibile il pagamento della prima rata dopo un anno! E che sia così è sicuro in quanto, al corrente 2021, possiamo farvi almeno un nome di una banca che lo fa ovvero la Banca Credit Agricole la quale quindi ufficialmente propone un finanziamento prima rata dopo 12 mesi. Però, ragionando in maniera logica, se lo fa la Credit Agricole, è molto probabile che, per motivi di concorrenza, lo faranno pure le altre banche. A questo punto non resta che utilizzare la nostra app di calcolo prestito con prima rata dopo 6 12 mesi per la quale specifichiamo come funziona. Dunque, l'applicazione, a calcolo avvenuto, ci indica 3 diversi modi (come da prassi bancaria) di pagare il costo del posticipo della prima rata. Allora, od a nostra scelta e/o in base a quello che ci propone la banca, possiamo pagare il rinvio della rata nei seguenti modi, tutti, calcolati dalla nostra app: 1) una prima rata che comprende solo il costo del posticipo; 2) possiamo anche accorpare il predetto costo con la prima rata vera e propria; 3) distribuire, spalmare il predetto costo su tutte le rate del finanziamento (mutuo o prestito che sia). Per chiudere una domanda: perchè l'app non calcola il rinvio della prima rata oltre i 12 mesi? Beh, è semplice: perchè nessun istituto di credito permette un rinvio superiore ai 12 mesi per i clienti retail, per intenderci ai comuni cittadini, alla maggior parte delle pmi, ai liberi professionisti ed alle partite iva. Correlate: prestiti personali fino a 15 anni in 180 mesi



Mutuo prestito finanziamento con prima rata dopo 6 - 12 mesi

Importo del finanziamento >
Seleziona la durata >
Scadenza di ogni rata >
Tasso Tan del prestito >
Mesi dopo i quali pagare la prima rata >    






Prestito prima rata dopo 12 mesi