Home Page di SocialFin.it


Finanziamenti e prestiti artigiani 2017 2018 & Artigiancassa


Finanziamenti e prestiti agevolati per artigiani a fondo perduto nel 2017 2018 e Credito artigiano di Artigiancassa & Cna




Finanziamenti & prestiti Artigiancassa Bnl - In breve, chi è Artigiancassa e cos'è il credito agevolato per artigiani erogato attraverso gli Artigiancassa Point di Bnl? La Cassa degli Artigiani nota con l'acronimo di ArtigianCassa è anzitutto una banca a tutti gli effetti la cui componente azionaria è partecipata dal 74% da Bnl, oggi banca del Gruppo BPN Paribas, e dal restante 26% da una serie di enti in proporzione tra loro quali unione Fedart Fidi, CNA, Casartigiani e Confartigianato. Attenzione, sebbene sia una banca, Artigiancassa non è una banca qualsiasi: non eroga, presta capitale proprio ma gestisce solo ed esclusivamente fondi pubblici con una sola ed esclusiva finalità: finanziamenti e prestiti agevolati per artigiani l'addove l'agevolazione cade sui tassi d'interesse che sono molto più bassi rispetto al resto del mercato creditizio. Infatti, il finanziamento agevolato di Artigiancassa è lo scopo, a livello istituzionale (statuto), di questa particolarissima banca. Ma non solo.

Finanziamenti agevolati Artigiancassa 2017 - Quali sono i prestiti agevolati per artigiani 2017? Il credito agevolato di Artigiancassa per il 2017 (e sarà così per il prossimo 2018) è destinato indifferentemente a piccoli e giovani artigiani piuttosto che a quelli che hanno molti anni di attività alle spalle ma con la seguente distinzione, la quale si basa sul fatto che l'artigiano voglia aprire una nuova attività (prestiti per nuovi artigiani) rispetto all'artigiano che ha già un'attività avviata e quindi voglia fare degli investimenti per ingrandirla o perchè è in difficoltà, nei più disparati settori delle imprese artigiane, per esempio artigiani edili. Nel primo caso (nuovi artigiani) il prodotto porta il nome di prestito Artigiancassa Avvio Attività e, come si evince già dal nome, è destinato a tutti coloro i quali vogliono creare una startup nel mondo dell'artigianato. Nel secondo caso (imprese artigiane già esistenti) è previsto il prestito o finanziamento Scorte Artigiancassa nelle due versioni de "scorte a breve termine" & "scorte a medio-lungo termine". Trattasi, rispettivamente, di finanziamenti agevolati per artigiani volti all'acquisto di beni da utilizzare nel breve periodo (semilavorati e/o materie prime) o come investimento anche di beni strumentali da utilizzare nel medio-lungo periodo. E' inteso che le predette forme di credito x artigiani non esauriscono le funzioni di Artigiancassa, la quale ha almeno altri due ed importanti prodotti che vale la pena di menzionare. Vediamoli.

Altri finanziamenti ed agevolazioni di Artigiancassa: prestiti per artigiani in difficoltà? per le piccole e medie imprese organizzate in forma artigianale che si trovano in difficoltà a causa di imprevisti legati all'attività è previsto un prodotto, erogato anche in forma di microcredito, che si chiama Liquidità a Breve Termine il quale serve appunto per superare problemi dovuti alla mancanza di liquidità. Poi: prestiti artigiani senza garante? Il quesito è posto di proposito per significare che parte dei finanziamenti predetti sono garantiti da Fedart Fidi la quale gestisce il fondo di garanzia per le pmi artigianali. Inoltre, un'altra funzione che svolge Artigiancassa non direttamente ma tramite la Cna, è quella di promuovere, far conoscere i vari tipi di bandi e concorsi relativi a finanziamenti per artigiani a fondo perduto che si susseguono anno dopo anno, 2017 incluso. Vale la pena di ricordare che Artigiancassa non eroga prestiti ad artigiani a fondo perduto ma solo agevolazioni sui tassi d'interesse e su altri servizi ma non sul capitale prestato. Tuttavia, in linea con lo spirito la contraddistingue, Artigiancassa eroga contributi a fondo perduto ad artigiani sulla quota interessi ma mai sul capitale.
NB: Presupposti per ottenere agevolazioni e finanziamenti vari: il presupposto essenziale per accerede alle agevolazioni elargite e/o garantite da Artigiancassa è quello di non essere iscritti in alcuna centrale rischi! Chi ha subito una segnalazione presso una banca dati (per es. Crif) gli è precluso l'accesso al credito erogato da Artigiancassa. In tal caso, però, esistono soluzioni ed alternative note come prestiti ad artigiani segnalati come cattivi pagatori e protestati. Vediamo quali sono.

Finanziamenti per artigiani segnalati: anzitutto, la segnalazione è superabile qualora si intende avviare una nuova attività artigianale attraverso il prestito d'onore di invitalia grazie al quale l'artigiano segnalato come cattivo pagatore e/o protestato che sia può presentare domanda. Tuttavia il prestito d'onore ha i suoi limiti: non si devono avere precedenti penali nè procedure esecutive (pignoramento) o concorsuali (fallimento) in corso, talchè anche il prestito d'onore sembra essere vietato in capo agli aspiranti artigiani pignorati o falliti. Cosa fare in questi casi e comunque per tutti quegli artigiani segnalati come protestati o cattivi pagatori che hanno un'attività e vogliono accedere al credito? Beh, in questi casi valgono le soluzioni a suo tempo descritte per gli autonomi in genere (inclusi i prestiti cambializzati) ed alle quali rinviamo su prestiti per autonomi segnalati crif ed altre centrali rischi

Correlate: prestiti cambializzati 2017 e finanziarie che li erogano



Finanziamenti artigiani 2017 2018