Home Page di SocialFin.it

Prestiti per spese mediche e sanitarie 2021


Finanziamenti per spese sanitarie e mediche e prestiti per operazioni chirurgiche



Finanziamento o prestito per cure mediche e sanitarie: è possibile ottenerlo per coprire, appunto, spese mediche e sanitarie in genere? Certo, la risposta è positiva: sono ammissibili dei prestiti per spese sanitarie e mediche incluse quelle (le spese) destinate a dei finanziamenti per interventi chirurgici a pagamento!
Bene, appurata l'esistenza di queste forme di credito, e delle quali diremo avanti, invitiamo il lettore, prima, di concentrare la sua lettura sul paragrafo seguente.
N.B. e leggere con attenzione! Stiamo parlando di un argomento delicatissimo qual'è la nostra salute, in particolar modo nel caso in cui il finanziamento sia richiesto, come unica soluzione, per delle operazioni chirurgiche delicatissime e/o di particolare complessità, alcune delle quali salvavita e pertanto tali da giustificare la richiesta di un apposito finanziamento. Ebbene, quello che teniamo (e tanto) a farvi sapere è che chi, purtroppo, ha questo tipo di problematica, non troverà alcuna agevolazione o trattamento speciale che dir si voglia solo perchè avanza una richiesta di prestiti per cure mediche qualora si rivolga ad una banca e/o finanziaria... E' così!

Finanziamento per spese mediche e/o sanitarie: vi sono e quali sono? Dunque, è un argomento che abbiamo gia proposto, trattato a proposito dei prestiti per cure dentali e odontoiatriche. Come quest'ultimi, anche le cure sanitarie in generale, poggiano sullo stesso principio. Vediamolo in modo intelligente! Vi sono una serie di prodotti finanziari (cioè dei prestiti) che banche e finanziarie destinano appositamente a questo scopo (cioè alle cure mediche). Sono dei finanziamenti facilmente riconoscibili dal loro nome, il quale include frasi che hanno a che fare con la salute umana: per esempio, "Prestito benesse & salute", "Prestiti per assistenza sanitaria", "Soluzione health care", "Prestito per cure mediche", etc. etc. etc. Che fare? Aderire eventualmente a prestiti del genere? Certo! Ma sapendo che dai predetti finanziamenti, tutti, sebbene siano dedicati al sostegno di spese mediche e/o sanitarie, non otterremo alcun beneficio in termini di agevolazioni (tassi di interesse, garanzie, ecc.). In sostanza il principio è questo: alla banca o finanziaria alla quale ci rivolgeremo, non interessa se il prestito ci serve per un intervento chirurgico salvavita piuttosto che per andare in vacanza... Purtroppo è così. Più cercherete, più vi informerete e più vi renderete conto che quanto letto in questa pagina è qualcosa di dannatamente veritiero. A questo punto, se così stanno le cose, conviene, quando sia possibile (urgenza permettendo), farci fare dei preventivi! Vediamo in quali casi...

Prestiti per operazioni chirurgiche e per spese sanitarie: quali casi vi rientrano? Beh, non staremo a fare un elenco in quanto sarebbe troppo lungo e comunque mai completo, ma possiamo sintetizzare che tra i finanziamenti per cure mediche vi rientrano sicuramente quelli per tutte (o quasi) le operazioni chirurgiche laddove per interventi chirurgici intendiamo da quelli più "semplici" a quelli più complessi. Vi rientrano altresì le spese per sostenere check-up e indagini diagnostiche, le spese per la fisioterapia e la riabilitazione in genere ma anche per l'assistenza a pazienti non autosufficienti e, purtroppo, in alcuni casi, anche per le cure palliative. Dunque, dopo tutta una serie di premesse, arriviamo al punto: finanziamenti per spese mediche e/o per intereventi chirurgici: come ottenerli nel corrente 2021? Allora, sostanzialmente abbiamo due tipologie di finanziamento: 1) il prestito personale per liquidità all'interno del quale includeremo sia la cessione del quinto (e del prestito delega) sia il mutuo liquidità; 2) il prestito finalizzato in convenzione. Sono due cose distinte e separate: il primo lo possiamo giostrare, cioè possiamo andare alla ricerca del migliore preventivo, mentre il secondo lo dobbiamo accettare così come ci viene proposto! Vediamo i due tipi di prestiti per spese mediche.

Prestiti personali per spese mediche: in questo caso, con la somma ottenuta (liquidità) finanziaremo le nostre cure sanitarie. Questo, come anticipato, oltre che con un comune prestito personale, può essere attuato cedendo la pensione o lo stipendio oppure, solo se si è titolari di un immobile, con un mutuo liquidità. In tutti gli appena detti casi, abbiamo la possibilità di farci fare più di un preventivo in quanto una banca vale l'altra... Mentre, se vogliamo alleggerire il carico delle future rate, non possiamo fare altro che, al bisogno, allungare il prestito (vedi prestiti personali fino a 15 anni e banche che li fanno). Segue il finanziamento finalizzato: in questo caso sarà lo studio medico sanitario ovvero la clinica privata alla quale ci rivolgiamo a presentarci un prestito per spese mediche convenzionato. NB: è inteso che parlando di "convenzione" non ci riferiamo a quella con il SSN (Servizio Sanitario Nazionale) e/o l'ASL, ma della convenzione tra quella clinica privata o studio che sia e una banca o finanziaria. In questo caso dobbiamo accettare il loro finanziamento tranne che non cambiamo studio medico o clinica... Tuttavia il fatto di cambiare studio medico o addirittura clinica solo per fare un preventivo è qualcosa di improbabile in quanto se siamo stati indirizzati verso quella clinica o studio è perchè lì troveremo un medico e/o l'intera equipe medica specializzata nel risolvere proprio il nostro problema di salute.
Spese mediche e sanitarie covid 19: li citiamo considerando il periodo che stiamo attraversando (2021) ma solo per dirvi che quanto descritto finora vale anche per le eventuali spese di natura sanitaria affrontare proprio a causa del coronavirus.
Correlate: finanziamenti per chirurgia plastica e prestiti per chirurgia estetica





Finanziamento per spese sanitarie