Home Page di SocialFin.it

Tipologie di ammortamento: francese italiano tedesco e americano o anglosassone


Tipologie di ammortamento alla francese all'italiana alla tedesca all'americana o anglosassone più definizione e significato di ammortamento online



Qual'è il significato o definizione di ammortamento?
Che significa ammortamento all'italiana o all'americana o alla tedesca?
NB: Dopo aver dato una risposta ai superiori quesiti, in fondo alla pagina vi sono dei links specializzati, ciascuno, in una determinata tipologia di ammortamento all'interno del quale è altresì presente il file in xls excel pronto da scaricare.
Allora, NON c'è un significato od una definizione di ammortamento! Ma v'è più di una definizione o significato di ammortamento. Ad esempio, c'è l'ammortamento dell'avviamento, quello fiscale, dei beni strumentali e di quelli immateriali, ed ancora dei cespiti gestionale, del know how e delle immobilizzazioni, o di quello super del 140% o dell'iper del 250% etc. etc. Tuttavia, il significato e/o definizione di ammortamento che daremo in questa sede è quello finanziario o del mondo della finanza. Da questo punto di vista per definizione o significato di ammortamento finanziario si intende quella procedura di pagamento periodica attraverso la quale un soggetto (debitore) rimborsa, ripaga, restituisce il capitale ottenuto a credito con l'aggiunta degli interessi maturati nel singolo periodo.
Questa è la definizione finanziaria di ammortamento che accomuna, come vedremo, tutte le varie tipologie e tipi di ammortamento finanziario.

Tipi & tipologie di ammortamento finanziario
Fondamentalmente esistono 4 modi per ammortizzare un debito: alla francese, all'italiana, alla tedesca ed all'anglosassone o americana. Analizziamoli separatamente e vediamo quali sono i vantaggi & svantaggi di ognuno di essi.
Iniziamo con l'ammortamento americano o anglosassone. Consta di un meccanismo farragginoso che lavora con due formule o due tassi distinti, che generano 2 operazioni (o quote) che unite danno luogo alla singola rata: 1) la prima quota (o rata) è un vero e proprio investimento effettuato tramite un piano di accumulo dove le somme (quota capitale) accantonate in un fondo sono renumerate, pensate un pò, da interessi attivi; 2) la seconda quota (o rata) formata esclusivamente da interessi passivi che sono costanti ed identici per tutta la durata dell'ammortamento (salvi i casi di variazione del tasso). La somma delle due componenti (1+2) rappresenta la singola rata! La complessità dell'ammortamento americano è dovuta al fatto che la renumerazione della quota capitale (cioè gli interessi attivi) è aggiunta, periodo dopo periodo, al capitale già pagato. Ratio dell'ammortamento all'americana: la spiegazione di chi ha creato l'ammortamento americano era quella di ottenere un forte risparmio fiscale derivante dalla detraibilità sia degli interessi passivi che di una polizza vita la quale avrebbe dovuto rappresentare il meccanismo del piano di accumulo in quanto l'ammortamento americano prevede la restituzione una tantum dell'intero capitale solo a fine ammortamento. Malgrado le predette caratteristiche, oggi l'ammortamento all'americana o anglosassone non riesce a decollare posto il diverso sistema fiscale italiano rispetto quello americano (usa). Per consultare una tabella riportante un esempio di ammortamento americano in excel scaricate il seguente file: esempio di ammortamento americano in excel


Ammortamento italiano: definizione + esempio con formule in excel
Malgrado il sostantivo "italiano" l'ammortamento italiano o all'italiana è volutamente sconosciuto nel nostro paese, viene applicato rarissimamente e solo su richiesta del richiedente: in pratica, non è mai proposto dagli istituti di credito! Più avanti capiremo il motivo anche se il Lettore con una certa Cultura finanziaria l'avrà già capito!
L'ammortamento all'italiana ha la caratteristica di avere una quota capitale costante cioè identica per tutta la durata del pagamento. A fronte della costanza della quota capitale, l'ammortamento italiano ha la quota interessi decrescente. La conseguenza della decrescenza degli interessi è una: la singola rata NON è costante ma diminuisce durante il pagamento, insomma man mano che paghiamo, la rata diventa sempre più leggera... Questo è uno dei vantaggi dell'ammortamento italiano, ma non è l'unico! Il più importante tra i vantaggi dell'ammortamento all'italiana è quello che, tra i 4 metodi di ammortizzare, presenta un minore esborso di interessi passivi. Ora capiamo perchè (sic!), forse, non viene proposto dalle banche... Ora un'app che lo calcola online su calcolo piano ammortamento italiano oppure segue un esempio con le formule di calcolo ammortamento italiano in excel da scaricare liberamente: esempio di ammortamento italiano in excel


Ammortamento tedesco o alla tedesca: differenza con quello francese
L'ammortamento alla tedesca ha la particolarità di prevedere gli interessi anticipati. La conseguenza è quella di avere la prima rata di solo interessi, mentre l'ultima rata è costituita esclusivamente dal capitale o debito residuo, cioè senza interessi. A parte la prima rata, similmente a quello francese, tutte le altre rate sono costanti. Vantaggi dell'ammortamento tedesco: presenta, nel complesso, un minore esborso di interessi passivi rispetto a quello francese, ma superiore a quello italiano. Svantaggi dell'ammortamento alla tedesca: non ha particolari svantaggi se non quello comune al metodo francese a cui rinviamo. Infine ed analogamente al piano di ammortamento americano ed italiano, abbiamo sviluppato un foglio elettronico di esempio dal quale, tramite la visione di una una tabella, si notano come lavorano le formule di ammortamento tedesco e che è possibile scaricare da piano ammortamento tedesco excel oppure, se volete effettuare il calcolo (più altre informazioni), potete effettuarlo subito su calcolo piano ammortamento tedesco.


Terminiamo con il metodo di ammortamento alla francese.
Quest'ultimo tipo di ammortamento ha, come quello tedesco, la caratteristica di creare delle rate costanti ( salvo variazione del tasso, se variabile). Ogni singola rata ha due quote formate da: A) interessi decrescenti (con l'avanzare delle rate si pagano meno interessi); B) capitale crescente (con l'avanzare delle rate si rimborsa più capitale). Dal mix delle due predette quote si ricava la rata costante e fissa, che rimarrà tale se il tasso sottostante è fisso, mentre varierà se il tasso è variabile. Vantaggi del metodo francese: quello della rata costante. Svantaggi: ha una maggiore concentrazione di interessi passivi nella parte iniziale del rimborso, periodo nel quale, statisticamente parlando, è più difficile estinguere il debito (cfr. convenienza massima dell'estinzione anticipata). Questo tipo di svantaggio è comune all'ammortamento sia italiano che tedesco, ma in quello francese è maggiore. Infatti, l'ammortamento alla francese, a differenza di quello italiano e tedesco, è quello che, durante tutto il periodo di rimborso, presenta il maggior costo in termini di interessi passivi. Da ciò si capisce come quello francese sia la forma di erogazione creditizia più adottata dagli istituti di credito. Pensate che ben il 94,9% delle erogazioni globali (mutui, prestiti, leasing, carte di credito rotativo e finanziamenti rateali vari) è ammortizzato con il sistema francese (fonte Abi)...


Softwares di calcolo piano ammortamento alla francese on line + file excel xls
NB: Le sottostanti applicazioni girano, tutte, sulla piattaforma di ammortamento con la formula alla francese, posto che, ricordiamo, il 94,9% delle erogazioni creditizie vengono concesse con questo tipo di ammortamento.

> Ammortamento a durata variabile ma a rata costante
> Calcolo piano di ammortamento Cessione del Quinto
> Calcolo piano di ammortamento Prestito con rata fissa e costante
> Calcolo piano di ammortamento Finanziamento alla francese
> Calcolo piano di ammortamento Leasing online ed in excel
> Calcolo piano di ammortamento Mutuo a tasso fisso e rata costante + file excel





Tipi di piani di ammortamento